Nuovo soggetto politico della sinistra, si comincia.

Sinistra Ecologia Libertà ha deciso, nella riunione dell’Assemblea Nazionale svoltasi lo scorso 11 luglio, di intraprendere con decisione la strada verso la costruzione di un nuovo soggetto politico in grado di affrontare le sfide che pone oggi il renzismo e la destra.Vedi: documento assemblea nazionale 11 luglio

Per questo a ottobre vi sarà un appuntamento nel quale diverse forze e personalità lanceranno il percorso che dovrà portare a scegliere nome, simbolo e programma della nuovo soggetto. Con l’obiettivo di presentarsi alle prossime elezioni amministrative, nel 2016, in maniera omogenea, con un unico simbolo e nome, a differenza di quanto accaduto nelle ultime regionali.

Il 28 luglio si sono ritrovati i parlamentari di SEL, il gruppo di Fassina, Elly Schlein per i civatiani, Sergio Cofferati e ex parlamentari del Movimento5stelle, europarlamentari di Altra Europa, per coordinare l’azione parlamentare e darsi come obiettivo la costruzione di gruppi unici in entrambe le camere. La riunione è servita a delineare, in vista della prossima legge finanziaria, una proposta di politica economica alternativa a quella fondata su tagli ai servizi per finanziare riduzione delle tasse ai più ricchi annunciata di recente da Renzi. Vedi la relazione di Arturo Scotto, e le conclusioni: PER-UN-PROGRAMMA-DI-AZIONE-COMUNE

Il 28 luglio Il Manifesto ha lanciato un ampio dibattito con un editoriale del direttore Norma Rangeri, “C’è vita a sinistra”, che prosegue quotidianamente dalle colonne del giornale con contributi diversi. Vedi decalogo-per-lalternativa-n.rangeri

Alcuni interventi nel dibattito su Il Manifesto:

Franco Monaco: una-separazione-nel-reciproco-interesse-f.monaco-man

Michele Prospero:Michele Prospero La sinistra da rottamare

Roberto Felice Pizzuti, Anfonso Gianni, Piero Bevilacqua: pizzuti-gianni-bevilacqua

Argiris Panagopoulos e Marco Revelli: cè-vita-a-sinistra-argiris-panagopoulos-marco-revelli-man

Francesco Martone: unalchimia-necessaria-francesco martone

Paolo Ferrero: partiamo-subito.paolo ferrero

Stefano Fassina: uniti-in-unallenza-sociale-progressiva-s.fassina-man

Alberto Asor Rosa: cinque pezzi difficili per la crisi italiana

Sergio Cofferati: farlo subito e senza  fretta

Luciano Canfora: la battaglia possibile

Lascia un commento

Archiviato in sinistra, Uncategorized

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...